La Circolarità delle Distanze

[ad][/ad]

Questo metodo si basa su un principio ciclometrico, la “Circolarità delle distanze”, ideato da Fabarri, il padre fondatore della Ciclometria. Esso ricava due gruppi di quattro ambi, di cui il secondo viene messo in gioco allo sfaldamento del primo. Si gioca sulle due ruote di base ed, eventualmente, su Tutte per recupero.

Nella stessa estrazione bisogna trovare due ambi uniti aventi la medesima differenza.

I due ambi uniti devono essere isotopi, cioè occupare la stessa posizione estrazionale.

Una volta posti i quattro numeri base in ordine crescente, bisogna avere una formazione del tipo: PPPP, DDDD, PDPD, DPDP (P=pari, D=dispari).

Per spiegare il procedimento vediamo un esempio, tratto dall’estrazione del 5 settembre 1998. In tale data sono sortiti i seguenti ambi isotopi:

 

Cagliari

80

72

Genova

44

52

 

La differenza comune è 8. Posti i numeri in ordine crescente si ha:

44  52  72  80

I numeri sono tutti pari (formazione PPPP), quindi va bene. Un altro controllo da fare è che le differenze estreme siano uguali. In questo caso:

52-44=8

80-72=8

e quindi va bene. Se si fossero avute due differenze diverse, allora avremmo dovuto scalare il 1° numero (in questo caso il 44) all’ultimo posto (dopo l’80), per avere la giusta quartina di partenza.

Fatto tutto questo, effettuiamo le somme e le differenze , ed incolonniamole nel seguente modo (usiamo il fuori 90):

circolarita-tabella-01.gif (960 byte)

Ora eseguiamo le differenze nella colonna delle somme: 2°-1° e 3°-2° (se risulta un numero negativo si aggiunge 90). Si ottengono due numeri uguali, in questo caso 28. Si sottrae quindi (algebricamente) 28 dal 1° numero della colonna delle somme per due volte consecutivamente:

6-28=-22(+90)=68

68-28=40

Si fa quindi una nuova tabellina con, a sinistra, i due nuovi numeri, e a destra il 2° ed il 3° numero della colonna delle differenze (ricopiati):

circolarita-tabella-02.gif (810 byte)

Facciamo ora le seguenti operazioni (le somme senza il fuori 90, le differenze aggiungendo 90 se esce un numero negativo prima di dividere per 2):

 

68+20=88

  ;

88:2=44

40+8=48

  ;

48:2=24

     
     

68-20=48

  ;

48:2=24

40-8=32

  ;

32:2=16

Poi calcoliamo i diametrali:

 

44+45=89

24+45=69

 
 

24+45=69

16+45=61

Abbiamo quindi la nostra previsione:

 

Cagliari
Genova
(Tutte)     

44
24

24
16

89
69

69
61

Per il calcolo del secondo gruppo di ambi, prendiamo la quartina base e scaliamo i numeri di due posti:

44  52  72  80   –>    72  80  44  52

Ora eseguiamo le stesse operazioni fatte precedentemente:

circolarita-tabella-03.gif (958 byte)

Facciamo 34-62=-28(+90)=62. Continuando:

circolarita-tabella-04.gif (816 byte)

Attenzione ora all’uso del fisso 90:

 

90+90+54=234

  ;

234:2=117(-90)=27

28+8=36

  ;

36:2=18

     
     

90+90-54=126(-90)=36

  ;

36:2=18

28-8=20

  ;

20:2=10

 

Poi calcoliamo i diametrali:

 

27+45=72

18+45=63

 
 

18+45=63

10+45=55

 

La previsione da giocare allo sfaldamento del primo gruppo è quindi:

 

Cagliari
Genova
(Tutte)     

27
18

18
10

72
63

63
55

 

Il primo gruppo si è sfaldato a ruota al 1° colpo di gioco, con la sortita dell’ambo 69 61 su Genova, dando la vincita, perciò, anche su Tutte. Il secondo gruppo, invece, ha avuto il suo esito al 7° colpo su Tutte con l’ambo 63 55.

Le previsioni vanno seguite per 10 estrazioni, fermandosi al primo sfaldamento utile.

Prima di giocare bisogna controllare che nessuno dei numeri ricavati sia presente sulle due ruote (a parte quelli appartenenti alla quartina di partenza). Oltre a questo si deve verificare che non ci sia stato sfaldamento anticipato nelle 12 estrazioni precedenti. Nel caso ciò sia successo per il primo gruppo, si controllerà il secondo gruppo allo stesso modo e in caso positivo lo si metterà in gioco.

Infine, si consiglia di evitare le previsioni nelle quali siano presenti il 30 o il 45 tra le differenze. Quando invece vi sia, sempre tra le differenze, il 36, la previsione è molto affidabile.

No tags for this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Rimani aggiornato!
Iscriviti per ricevere gratuitamente tutti gli aggiornamenti
Odiamo lo spamming. Riceverai massimo una mail alla settimana. Abbiamo a cuore la tua privacy e non diffondiamo il tuo indirizzo. La riservatezza e' garantita al 100%
Chiudi e non mostrare piu'