Il numero ripetuto

Quello del numero ripetuto è un fatto che ha sempre coinvolto molti studiosi, e li ha portati alla formulazione di un notevole numero di metodi. Ecco, allora, che anch’io mi sono sentito quasi in obbligo di inserire qui un metodo che utilizzasse il numero ripetuto. L’occasione è arrivata con un articolo dell’ottimo Paolo Marchisotti, il quale ha ideato una tecnica semplicissima e potente.

L’idea è altrettanto semplice. Partiamo dal caso generale: sia presente su due ruote il medesimo numero (nella stessa estrazione). Se questo numero non è comparso nelle 10-11 estrazioni precedenti, allora possiamo aspettarci con una certa fiducia la sua sortita su una delle due ruote in esame. Di questi casi se ne trovano molti in ogni estrazione, ma il vincolo della non-comparsa nelle estrazioni precedenti riduce di molto il numero di previsioni ricavabili.

Vediamo di mettere un numero ripetuto nella circonferenza ciclometrica, per esempio il 47:

numero-ripetuto-figura-01.gif (5725 byte)

Come si può ben vedere dalla figura, la distanza assoluta tra un numero e se stesso è 90 (questo non tenendo presente il fatto che le distanze ciclometriche sono sempre minori o uguali a 45).

Ecco che il metodo nasce spontaneo: alla sortita su due ruote di un medesimo numero nella stessa estrazione, lo si rimette in gioco, sulle due ruote considerate, per ambata, e lo si abbina al 90 per il tentativo d’ambo secco (questo anche a tutte).

A questo punto un problema si porge davanti a noi: che senso ha utilizzare un metodo che ricava una previsione ristrettissima (un’ambata ed un ambo su due ruote ed un ambo a tutte) quando poi il numero delle previsioni è molto grande? Eh già, perché, anche se non sembra, la ripetizione dei numeri sulle varie ruote è un fenomeno piuttosto frequente, e se non ponessimo dei limiti dovremmo giocare chissà quanti soldi.

Giocare solo quelle previsioni in cui il numero ripetuto è presente solo sulle due ruote considerate.

Preferire le formazioni sortite su ruote consecutive.

Preferire le formazioni isotope (cioè caratterizzate dalla medesima posizione estrazionale).

No tags for this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Rimani aggiornato!
Iscriviti per ricevere gratuitamente tutti gli aggiornamenti
Odiamo lo spamming. Riceverai massimo una mail alla settimana. Abbiamo a cuore la tua privacy e non diffondiamo il tuo indirizzo. La riservatezza e' garantita al 100%
Chiudi e non mostrare piu'

Warning: Missing argument 2 for wpdb::prepare(), called in /home/mhd-01/www.tuttolotto.net/htdocs/wp-content/plugins/wp-facebookconnect/fbconnect.php on line 656 and defined in /home/mhd-01/www.tuttolotto.net/htdocs/wp-includes/wp-db.php on line 1291