Ciclometria

Se prendiamo un cerchio e mettiamo i 90 numeri sulla sua circonferenza, ecco che abbiamo costruito il “cerchio ciclometrico”. In questo cerchio, a seconda dei numeri che escono, si formano delle figure: triangoli, trapezi, rettangoli, pentagoni, etc.

Fattorizzando il numero 90 si ottiene:

90 = 5 x 3 x 3 x 2

Quindi si possono ottenere figure regolari di 2, 3, 5, 6, 9, 10, 15, 18, 30, 45 lati.

Se si vanno a controllare i numeri sortiti, si può notare che ogni estrazione è il completamento di una o più estrazioni precedenti. Se, per esempio, oggi escono il 30 ed il 60, in una delle prossime estrazioni è probabile che esca il 90, così da completare il triangolo equilatero nel cerchio ciclometrico.

Ovviamente il tutto non è così semplice, lo sono solo le basi. Ma la ciclometria è questa: studia la formazione delle figure nel cerchio ciclometrico in modo da prevedere le prossime sortite.

Grazie alla ciclometria si possono fare ottime previsioni per il gioco d’ambata e ambo, con tecniche che sono alla portata di tutti. Per quanto riguarda le sorti superiori, purtroppo ognuno si tiene ben stretti i propri segreti, e li vende a caro prezzo (a parte qualche rara eccezione).

Comunque, anche chi, come me, non è uno studioso del Lotto ma un semplice appassionato, può sfruttare qualche principio della Ciclometria: per esempio il mitico Fabarri diceva che:

Ogniqualvolta, nel quadro estrazionale, si viene a creare casualmente una armonia, essa è destinata ad essere distrutta in breve tempo dal caso stesso.

In pratica cosa avviene? Se per esempio su una ruota escono tre numeri tra i quali vi è una distanza ciclometrica pari a 30, sul cerchio ciclometrico si forma un triangolo equilatero: il caso ha creato una figura regolare. È allora molto probabile che a breve tempo il caso stesso distrugga l’ordine che ha creato, facendo sortire uno dei tre numeri.

Quindi possiamo facilmente sfruttare una possibilità: quando vediamo che si viene a formare una parte di una figura regolare giochiamo per ambata i numeri che la completerebbero (la cosiddetta “chiusura”), abbinando per ambo gli altri vertici già sortiti

No tags for this post.

4 pensieri riguardo “Ciclometria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Rimani aggiornato!
Iscriviti per ricevere gratuitamente tutti gli aggiornamenti
Odiamo lo spamming. Riceverai massimo una mail alla settimana. Abbiamo a cuore la tua privacy e non diffondiamo il tuo indirizzo. La riservatezza e' garantita al 100%
Chiudi e non mostrare piu'